SPESE DI SPEDIZIONE: € 3 CON UN ACQUISTO DI 100 EURO

PARTNER ITALIA PROXXON & DREMEL

Come tagliare la plastica? Una mini guida per iniziare

Come tagliare la plastica? Una mini guida per iniziare


Parliamo oggi di modellismo statico, sia militare che civile: come tagliare la plastica nel momento in cui sarete alle prese con la vostra scatola di montaggio e con la separazione dei pezzi dalle stampate (prima di procedere all’assemblaggio vero e proprio)? Niente paura: è necessario avere chiaro un piccolo piano d’azione in testa prima di procedere con il taglio. Vediamo insieme quali sono le fasi e i passaggi da effettuare.

Come prima cosa, prima di procedere con il taglio della plastica e poi con l’assemblaggio vero e proprio del vostro modello statico, dovrete studiare le istruzioni della vostra scatola di montaggio. Individuate i vari pezzi che vi saranno necessari: dovrete soprattutto avere chiara l’operazione di separazione dei pezzi dalle stampate, prima di passare alle operazioni di assemblaggio. Occorrerà la pazienza per pianificare prima di tagliare la plastica: ripetete più volte una “simulazione”, prima di tagliare sul serio.

Come tagliare la plastica? Una mini guida per iniziare

Pulite bene le stampate e i pezzi principali (potrebbero avere delle tracce di prodotti industriali derivanti dalle fasi di produzione, che potrebbero intralciare il vostro lavoro):
ora potete affrontare la fase di taglio e separazione, dopo averla visualizzata e pianificata mentalmente. Potete usare una base da taglio in gomma - vi sono quelli appositi per taglierini e cutter. L’importante è che sia un’area d’appoggio abbastanza rigida, poiché dovrete sistemarci stabilmente sopra la parte della stampata con il pezzo da rimuovere attaccato. Non tagliate un albero di stampata se è sollevato dal vostro piano di lavoro, né se si trova troppo vicino al pezzo da rimuovere, perché si rischia di scheggiare o danneggiare il pezzo stesso. Potete anche usare un tronchesino per tagliare la plastica: per alcune lavorazioni, questo tipo di strumento è utile poiché impedisce di danneggiare le parti più piccole (o quelle scomode da raggiungere sull’albero di colata).

Tagliate sempre a una certa distanza dall’attacco della stampata e solo successivamente asportate il peduncolo di colata. Per questa operazione potrete utilizzare della carta abrasiva, delle comuni limette o, se avete una buona manualità, il cutter stesso.

Come tagliare la plastica? Una mini guida per iniziare

Rimuovete eventuali residui o imperfezioni di plastica, dalle linee di giunzione degli stampi e da ciascun lungo la linea di mezzeria. Potete farlo con il taglierino, perpendicolarmente lungo la linea da asportare. Siate delicati ma precisi nel farlo. Rifinite spennellando della colla per polistirene per rendere più liscia la superficie sulla quale avrete lavorato.

Una volta asciutto, verificati gli incastri del pezzo trattato con gli altri: potete dunque procedere con i pezzi successivi, ripetendo l’operazione, e, successivamente, assemblare le parti.

Avete già dato uno sguardo alle nostre scatole di montaggio? Scopritele tutte sul nostro e-commerce, insieme agli utensili per il modellismo!

Viceconti srl - PI. 02616660235 - Via Fenil Novo, 18 - 37036 San Martino B.A. (VR) Credits: Gruppo Volta