SPESE DI SPEDIZIONE: € 3 CON UN ACQUISTO DI 100 EURO

PARTNER ITALIA PROXXON & DREMEL

Modellismo navale arsenale: la storia delle imbarcazioni in scala

Modellismo navale arsenale: la storia delle imbarcazioni in scala


Modellismo navale arsenale statico
: una passione artigianale nata ai tempi dell'antica Roma. Intanto, di cosa si tratta? Il modellismo navale arsenale statico consiste nella riproduzione in scala di vari tipi e modelli di imbarcazioni, che possono essere antiche e moderne. Le tecniche di costruzione sono diverse, e possono essere impiegati vari tipi di materiali. Esiste anche la tipologia delle navi in bottiglia, particolarmente delicata e adatta ai modellisti più esperti, che consiste nella costruzione delle navi facendo entrare i vari elementi dal collo della bottiglia, con l'ausilio di speciali pinzette, e soprattutto con molta pazienza.
 

Modellismo navale arsenale: la storia delle imbarcazioni in scala


Storia del modellismo navale arsenale

La storia del modellismo navale arsenale risale ai tempi dell'antica Roma, come documentato da alcuni modelli costruiti perché trasportassero velocemente le anime nell'aldilà. Nel Mediterraneo si usava frequentemente corredare la bara di alcuni personaggi di spicco con modelli di navi, solitamente di metallo o terracotta, fatte per poter resistere nel tempo. Infatti sono arrivate ad oggi, testimoniandoci tale attività risalente all'epoca.

Intorno all'XI secolo, con i traffici marittimi, si costruivano modelli di imbarcazioni e di velieri da offrire in voto alle chiese, per ringraziare Dio di aver salvato gli equipaggi dai naufragi in mare. A seguire, dal XVI secolo, l'attività dei cantieri navali si amplificò, e si realizzavano i mezzi modelli, fatti con tavolette di legno sovrapposte, per mostrare tutti i dettagli strutturali e tecnici delle imbarcazioni, utili ai fini della costruzione delle navi reali: infatti, fino al XVIII secolo, la maggior parte delle navi venivano effettivamente costruite senza un piano di costruzione dettagliato.

Ovviamente, taluni modelli di velieri da guerra o mercantili realizzati da artisti del modellismo erano portati in dono agli aristocratici, spesso per ricordare le gesta delle flotte di famiglia, in particolare di ricchi commercianti o sovrani.

A seguire, il modellismo cominciò ad essere praticato anche da marinai che erano stati imbarcati per molti anni, oppure dai prigionieri delle numerose battaglie tra gli stati europei, in particolare Francia e Inghilterra. L'hobby del modellismo navale arsenale si diffuse negli anni venti e trenta del XX secolo, con la diffusione nelle riviste di piani costruttivi di navi antiche. Si affermò così il moderno concetto del modellismo navale arsenale, basato sulla documentazione e sulla ricerca.
 

Modellismo navale arsenale: la storia delle imbarcazioni in scala


Modellismo navale arsenale statico: le tecniche di costruzione

Ci sono varie tecniche di costruzione relative al modellismo navale arsenale statico, che si possono così riassumere:

  • Ricavare lo scafo da un unico blocco di legno.
  • Ricavare un mezzo scafo da un numero di tavolette di uguale spessore, che vengono sovrapposte orizzontalmente.
  • Ricavare lo scafo da un certo numero di tavolette di uguale spessore, che vengono affiancate.
  • Utilizzare il sistema a ordinate e fasciame, che si può ottenere in due modi: con fogli di compensato e listelli che simulano i corsi di fasciame, o costruendo le singole ordinate, l'ossatura e le strutture con la tecnica originale del modello che si realizza.
  • Con tecnica mista, ovvero opera morta a tavolette sovrapposte, ed opera viva a ordinate e fasciame.
  • Usando materiali di vario tipo come metallo, cartoncino, ceramica, plastica, ecc.
  • Utilizzando i Kit di montaggio.

Ad oggi, l'ultimo sistema è il più utilizzato: il modellismo arsenale navale permette, attraverso i Kit, di costruire il modellino esattamente come la nave vera. Si chiama modellismo navale arsenale proprio perché prende nome dai modelli che dalla metà del Seicento venivano realizzati prima della costruzione della nave vera, e che ad oggi sono conservati nei musei navali in tutto il mondo.
 

Modellismo navale arsenale: la storia delle imbarcazioni in scala


Modellismo navale arsenale statico antico

Il modellismo navale arsenale statico antico è per gli appassionati una vera e propria arte. Ci vuole molta passione per ottenere i risultati, perché oltre alla manualità richiede studio delle tecniche e dei materiali, ricerca delle fonti, dei documenti, studi iconografici, una conoscenza della storia marinara e ovviamente una lunga tempistica di esecuzione. Ad esempio, per costruire uno Yacht in scala 1/50 ci vogliono dalle 300 alle 400 ore, per una Fregata in scala 1/75 fino a 550 ore, e per uno splendido Vascello a due ponti in scala 1/75 fino a 1000 ore. E se i ponti sono tre, fino a 2500 ore.

Chi realizza i modelli senza un Kit di montaggio, oltre a dover essere un vero esperto e appassionato modellista, saprà gestire queste tempistiche con molta pazienza, e dovrà avere dimestichezza con le tecniche costruttive, per rispettare le caratteristiche delle imbarcazioni da riprodurre, e per quanto possibile anche i materiali utilizzati per le imbarcazioni reali.

Il modellista esperto seguirà alcune fasi che partono dalla scelta del modello da riprodurre, alla documentazione relativa ai piani di costruzione, alla progettazione su scala del modello scelto, alla costruzione dei singoli pezzi, al loro montaggio e alla rifinitura finale.

Chi è appassionato ma ha meno tempo, potrà scegliere un Kit di montaggio, altrettanto realistico nei modelli e nei materiali, ma già dotato di istruzioni da seguire, oltre che delle parti da assemblare. Non tutti hanno la possibilità o la manualità per riprodurre manualmente ogni singola componente; con i Kit di montaggio questo problema si risolve, e tutti avranno la possibilità di poter assemblare uno splendido modello di cui essere orgogliosi, impiegando il giusto tempo di realizzazione.


Modellismo navale arsenale statico moderno

Il modellismo navale arsenale statico moderno riguarda numerosi soggetti, partendo dalle navi da guerra, in particolare quelle del secondo conflitto mondiale, alle navi mercantili, ai motoscafi, alle barche a vela. In particolare questi ultimi due tipi sono i soggetti preferiti per il modellismo navale arsenale dinamico, che permette di realizzare imbarcazioni con un motore, che possono realmente navigare.

Sono molti i kit di assemblaggio relativi alle imbarcazioni di questo tipo, e offrono tanta possibilità di scelta. Ci sono modelli più o meno semplici da costruire, anche da poter realizzare con i bambini, per trascorrere insieme del tempo di qualità, con la splendida passione per il modellismo.

Scegli il tuo Kit di montaggio preferito tra i vari modelli di modellismo navale arsenale statico di Viceconti: sarà uno splendido dono per Natale! In particolare, dai un'occhiata ai modelli Amati e Corel nel catalogo, sono il top di gamma per il modellismo navale arsenale!

Lo Staff di Viceconti augura Buone Feste a tutti i suoi Clienti e appassionati modellisti! Buon Natale e Felice Anno Nuovo da Viceconti!

Viceconti srl - PI. 02616660235 - Via Fenil Novo, 18 - 37036 San Martino B.A. (VR) Credits: Gruppo Volta