SPESE DI SPEDIZIONE: € 3 CON UN ACQUISTO DI 100 EURO

PARTNER ITALIA PROXXON & DREMEL

Diluente acrilico, quale usare? Alcuni consigli utili

Consigli utili su quale diluente acrilico usare


Diluente acrilico: quale usare? Ebbene, abbinare solventi e diluenti in base ai colori da utilizzare oppure per la pulizia dell'aerografo è un dubbio che tutti hanno avuto almeno una volta. A chi inizia ad usare l'aerografo, ad esempio, serve sicuramente un consiglio per non commettere errori che potrebbero anche compromettere lo strumento. E poi, ci sono situazioni che vanno trattate in modo diverso: la pulizia dell'aerografo dopo aver utilizzato un colore e dover passare ad un altro, oppure che solvente usare o ancora cosa utilizzare per diluire un certo tipo di colore.

Capire quali siano i giusti abbinamenti è importante per ottenere risultati impeccabili e per evitare spreco di prodotti, oltre che per una corretta manutenzione di tutti gli strumenti, come l'aerografo, prima di tutto.
 

Consigli utili su quale diluente acrilico usare


Diluente acrilico: quale usare? Diluenti e Cleaner

Diluente acrilico: è importante sapere che le marche con le varie tipologie di colori hanno dei propri diluenti e cleaner, ma ci sono delle alternative a cui potersi affidare.


Diluente acrilico: la base alcolica

Ad esempio, Tamiya sono acrilici a base alcolica e si possono diluire con alcool bianco isopropilico, non il comune alcool in vendita in tutti i supermercati perché potrebbe alterare le tinte dei vari colori. Si possono diluire ovviamente con il proprio diluente Tamiya x20-A, e nel caso doveste solo allungare il colore andrà bene anche l'acqua distillata.

Per pulire queste vernici vi basterà procurarvi un liquido per pulire i vetri a base di acqua e ammoniaca, oppure l'alcool isopropilico e acqua.

 

Consigli utili su quale diluente acrilico usare


L'acrilico a base vinilica

Parliamo in particolare dei Vallejo Model Air che sono pronti all'uso. Se doveste allungarli basterà dell'acqua distillata. I Lifecolor Vallejo si possono diluire sia con acqua distillata, ma anche con acqua distillata e Vetril in proporzioni uguali.

Per la pulizia dell'aerografo è importante usare prima l'acqua normale o distillata per togliere i residui più grossi, ma per una pulizia minuziosa è consigliabile usare l'alcool. Infatti, non essendoci in questo caso una base alcoolica, bensì vinilica, ci sarà la tendenza a formare dei grumi gommosi insieme al colore, oppure l'apposito Air Brush Cleaner Vallejo.


Diluente acrilico in caso di acrilico ad acqua

Questo è il caso dei Kcolors; si potrà usare acqua demineralizzata per la diluizione fino al 10%, e per percentuali superiore il Reducer Kcolors apposito.

Per pulire l'aerografo, in questo caso sarà bene usare l'acqua demineralizzata con aggiunta del Cleaner concentrato. Al posto del Cleaner potrete usare il Fabuloso Viola, il Glassex o detersivi simili, che normalmente abbiamo tutti in casa.


Diluizione degli smalti

Parliamo di Model Master - Humbrol. Il diluente consigliato è l'Enamel Thinner, ma si può usare anche il Tamiya Lacquer Thinner che va bene sia per gli smalti, per gli stucchi e anche per il primer liquido. Come solvente, abbinate il Tamiya x20. Come diluente potete usare anche la benzina Zippo, oppure la Nitro, ma in piccole quantità.

La Nitro andrà benissimo per pulire l'aerografo, ma non in immersione: giusto quanto serve per la pulizia e passare poi il Cleaner. Il motivo è semplice: la Nitro potrebbe seccare le guarnizioni e danneggiare l'aerografo, quindi meglio evitare.
 

Consigli utili su quale diluente acrilico usare


Le lacche: diluenti e pulizia aerografo

Parliamo di Alclad: sono pronti all'uso e si può usare Mr. Color Thinner 50. Il primer Alclad è un primer di tipo acrilico.

Per la pulizia dell'aerografo, si può usare Nitro, ma senza immersione come già spiegato. Solo qualche istante per poi terminare bene la pulizia con il Cleaner, altrimenti si rischia di danneggiare l'aerografo.

È importante ricordare che per ogni tipo di colore c'è un diluente specifico, importante per la diluizione dei colori e per la pulizia dell'aerografo. Così le tinte che usate saranno sempre perfette, e il vostro aerografo sarà pulito e sempre in piena funzionalità.

Viceconti srl - PI. 02616660235 - Via Fenil Novo, 18 - 37036 San Martino B.A. (VR) Credits: Gruppo Volta