SPESE DI SPEDIZIONE: € 3 CON UN ACQUISTO DI 100 EURO

PARTNER ITALIA PROXXON & DREMEL

Come collegare l’aerografo al compressore

Come collegare l’aerografo al compressore


Spesso, chi pratica da poco l’aerografia e ha la passione per il modellismo, sperimenta un’idea che nasce da un’esigenza: collegare un comune aerografo a un compressore, industriale o casalingo, per poter utilizzare questo strumento anche senza investire in un compressore dedicato.


Ma come collegare il vostro compressore di casa all'aerografo?

Come collegare l’aerografo al compressore


Certo, non è la scelta che vi consigliamo: come avevamo scritto e raccontato già in questo articolo, la cosa migliore, anche per chi inizia a cimentarsi con l’aerografia, è scegliere un compressore da modellismo, per ammortizzare i consumi, ridurre il peso, l’ingombro e il rumore, oltre che per minimizzare la produzione della condensa e della pressione erogata (e, naturalmente, per ottenere dei risultati più professionali e soddisfacenti nei vostri lavori di aerografia e modellismo).

Tuttavia, l’idea di collegare l’aerografo a un compressore da officina può essere un punto di partenza per chi entra nel mondo dell’aerografia per modellismo.

Per iniziare, sarà necessario dotarsi di un regolatore di pressione: i normali compressori da casa o da officina, infatti, sono progettati per lavorare con pressioni che arrivano a 8 bar. Un aerografo da modellismo ne richiede solo dai 2,5 ai 3: sarà dunque necessaria una riduzione per poterlo utilizzare correttamente e impostare la giusta pressione di esercizio, ovvero quella ideale per poter aerografare al meglio delle sue possibilità e ottenere un buon risultato dai vostri lavori.

Vi ricordiamo, in ogni caso, che questa soluzione è indicata solo se avete la possibilità di lavorare in ambienti dedicati, dove il rumore non è un problema.

In alternativa, potete pensare di dedicare un piccolo budget a un investimento per migliorare la qualità della vostra lavorazione, e acquistare uno dei nostri kit di aerografia dedicati al modellismo.

Come collegare l’aerografo al compressore

Così facendo, spenderete meno in consumo di corrente e le orecchie vi ringrazieranno! Potrete infatti usarlo tranquillamente in casa: il rumore di un compressore per aerografia dedicato è uguale a quello del compressore di un normale frigo. Nulla di più adatto a dei lavori rilassanti negli ambienti chiusi domestici!

Per saperne di più, date uno sguardo ai prodotti dedicati all’aerografia per il modellismo che potete trovare sul nostro shop.

Viceconti srl - PI. 02616660235 - Via Fenil Novo, 18 - 37036 San Martino B.A. (VR) Credits: Gruppo Volta